INNO AL SOLE

VERSO IL 2014 ARMATI…DI BUONE INTENZIONI

Un caro saluto a tutti voi che vi siete sintonizzati sulla nostra vitale lunghezza d’onda. Un altro anno ci sta lasciando ed in sostanza tutti ci apprestiamo a cambiare il calendario, l’oggetto che materializza il tempo, l’invenzione umana che ci dovrebbe aiutare a capire che esiste l’eterno, ma di cui spesso ci dimentichiamo. Solo quando finisce una vita allora ci ricordiamo della nostra fuggevolezza e transitorietà di questa esistenza terrena.

La nostra presenza su internet ha subito uno stop, ma appena possibile riprenderemo il nostro percorso verso l’Eterno, seguendo il cammino già proposto della Triade di Luce. Legione è sempre presente e vuole essere testimonianza di tutte le menti libere collegate amorevolmente con i loro cuori, di tutti coloro che con lungimiranza riescono a vedere la nuova civiltà che nascerà. Una grande visione che deve accomunare e unire nell’intento moltissime persone: sarà una tappa obbligata dell’evoluzione umana. Spetta a noi realizzarla, salvo catastrofi naturali o generate dall’uomo, di cui abbiamo già accennato in precedenza.

Ecco un piccolo pensiero di fine anno per ricordare l’amico Sole. Dopo il solstizio invernale del 21 dicembre le giornate si allungano, il Sole simbolicamente si risveglia e la luce ci pervade con maggior intensità. Con la Notte di Natale tanti pensieri d’amore si sono incontrati nell’etere che ci circonda, tutti focalizzati nella figura del Cristo, la Nuova Luce, e sarebbe buona cosa manifestarli quotidianamente, durante il cammino della nostra vita: il cammino di luce, considerando che tutto si risveglia grazie all’amico Sole. Attraverso la sua presenza si compie l’evoluzione della vita sulla Terra: dobbiamo approfittarne finchè lui ce lo consente. Non sia mai che una nuova era Glaciale si ripresenti, ci colga impreparati e ci riporti ancora a dover ripetere le stesse esperienze, ricominciando da una civiltà più o meno primitiva. Armiamoci di buone intenzioni e cogliamo la bontà di questo inno:

Caro sole, sei luce che risveglia il mio cuore
      lo riscalda portando vita e amore
Si caro sole, seguo il tuo consiglio,
       emanando gioia e amore la vita in me si compie
al batter di un ciglio.
Sotto i tuoi raggi mi illumino e risplendo
    e tra la gente camminando sento il mondo che a me sorride.
Evanescente il tempo evade,
        mi ritrovo avvolto e piacevolmente rapito
dall’Amore eterno che è nostro grande amico.
Qui regna l’essenza del Significato:
      il nostro Dio, che è il Tutto.
Grazie, caro Sole.