Barbetta furbetta ($ – €)

Simboli che governano?

capra

Per tutti coloro che sparlano di me…

Facciamo un semplice collegamento tra la barbetta di una capretta e i simboli dell’euro € e del dollaro $: solo come significante, giusto per introdurre l’argomento “simboli”. Secondo noi un nesso c’è. Ebbene si, consentiteci di raccontare come la pensiamo, in modo molto breve e semplice (perchè più in là non ci arriviamo…) in merito ai simboli. La capra, con la caratteristica sua barbetta, viene indicata nelle sette e massonerie a noi conosciute, come simbolo del demonio. Prendiamo spunto da questo animale e cominciamo a ragionare…

Torniamo alle origini: con un salto indietro nel tempo possiamo renderci conto di come tali animali erano di vitale importanza per la vita delle comunità che hanno popolato la terra in quelle epoche e che erano addirittura venerati come simboli di vitalità, forza, fertilità ecc…da civiltà importanti, a partire dai Sumeri, quella a noi più nota tra le antiche, e tale era anche per la religione pagana, prima che arrivasse quella  cristiana, che impose la negatività alla nostra beneamata capra e celebrava invece la pecora, quindi gregge col pastore, agnello di Dio e via dicendo. La capretta ci è simpatica, non centra nulla con l’antipatico diavolo, con tutto ciò che rappresenta il male o la negatività, eppure essa tutt’oggi rappresenta ancora un simbolo molto potente utilizzato da sette e massonerie (Templari compresi). Ma il nocciolo della questione stà proprio qui: da cosa deriva la forza, la potenza dei simboli? I simboli sono dei segnali molto efficaci per comunicare, infatti sono stati i primi ad essere usati nel lontano passato: contengono i due elementi, significante e significato. Semplificando potremmo dire la forma ed il suo contenuto. La nostra società vive di simboli, che troviamo ovunque buttiamo l’occhio: per strada, nei luoghi pubblici, nei giornali e nelle riviste. Osserviamo simboli in continuazione, i quali hanno sicuramente una certa influenza su di noi, in quanto anche senza che noi lo vogliamo, la loro immagine entra nella nostra mente attraverso il significante e quando è entrata automaticamente si libera il suo significato. Che fregatura! Ma il significato si libera se noi lo conosciamo, se qualcuno ci informa e ci istruisce in merito, altrimenti per noi la capretta resterà sempre quel simpatico animale che ci consente di avere del buon latte (a chi piace) e dell’ottimo formaggio (idem), sicuramente più sani di quelli di mucca (allevate industrialmente…con le caprette è più difficile) e non la vedremo sicuramente come se fosse Satana. I simboli svolgono la loro funzione se riescono a suggestionare la gente, ossia trasferendo il loro contenuto. La pubblicità, la propaganda, la ripetizione visiva in ogni momento ottengono lo scopo di trasferire il messaggio e condizionare/suggestionare ogni mente che viene colpita, a meno che  subentri un certo grado di consapevolezza nelle persone bersagliate. I simboli possono governare un popolo: a partire dalle religioni (politeiste, come il paganesimo o monoteiste, come il cristianesimo), alla propaganda nazista e la sua croce uncinata (svastica, simbolo solare), oppure l’occhio che tutto vede (l’occhio

  1. occhio che tutto vede

    Quale potrà essere la suggestione  per l’inconsapevole cittadino che usa tale banconota?

    di Dio) che è quello rappresentato sulle banconote da un dollaro, e sembra risaputo essere un simbolo massonico (Illuminati). A prescindere dal fatto che i simboli vengano utilizzati da religioni, sette, lobby, confraternite, massonerie, ossia da gruppi di persone di vario genere, possiamo fare una riflessione:

-tutte queste categorie scelgono di usare simboli (immagini)

-il simbolo trasferisce il messaggio facilmente e arriva con facilità a tante persone (è un immagine, solo i ciechi non la vedono e non possono essere suggestionati)

-tutte queste categorie hanno l’obiettivo di raggruppare persone che hanno compreso il messaggio del simbolo

-attraverso i simboli unisci la gente creando consensi

-la gente viene manipolata mentalmente attraverso i simboli

-la gente manipolata si sottomette al potere costituito che si serve del simbolo

Il simbolo è potente perchè suggestiona chi si fà da esso plagiare. Ma non è detto che sia sempre negativo farsi suggestionare: infatti pensiamo che sia meglio essere ipnotizzati consapevolmente, seguendo una nostra volontà e non una subdola, che ci viene imposta. Il cartone animato della Heliofant “I, PEAT GOAT II” è un esempio di come un mondo di simboli venga usato unito in sinergia a suoni e musiche suggestive, dai media che vogliono convincerci della validità del simbolismo che ovviamente fa comodo a loro, a coloro che gestiscono il potere e quindi i media stessi di cui si servono. Tutte le immagini che arrivano all’individuo devono essere portatrici di un medesimo messaggio suggestivo: la creazione di un modello di realtà in cui la gente deve credere, affinchè si abbandoni a seguire le regole dettate dal sistema, piuttosto che risvegliare la grande forza vitale, la vera essenza che è dentro di noi. Ci vogliono scollegare dalla fonte che ci dona la

Triade di Luce

Ecco…tanto per parlare di simboli…il nostro è utilizzato con lo scopo di trasferire messaggi positivi…TRIADE DI LUCE

vita, cosicchè risulta sempre più difficile trovare soluzioni alternative (triade di luce) al modello sociale proposto, che ci relega ad essere schiavi di un sistema economico-finanziario finalizzato alla globalizzazione. Business. Ecco il nesso tra la barbetta della capretta e i simboli € e $: il simbolismo che serve per generare ricchezza ai pochi che gestiscono il potere. Il seguito va ricollegato a quanto si diceva del cinematografo.

Cartone animato: provate ora a dare un occhiata a questo video, che troverete nell’articolo del link proposto più sotto, in cui compare subito la nostra capretta. E’ molto probabile che il suo target siano i bambini, i quali poco o nulla sanno di simbolismo, però riconoscono sicuramente alcune figure e personaggi; il che viene tutto associato e registrato nella loro mente. Per i bambini probabilmente, ma anche per adulti ignari del significato dei simboli (la maggior parte della gente), la suggestione più forte sarà data dalle musiche associate ad azioni dei personaggi e da cadenze ansiogene di battiti che ricordano quelli cardiaci: i simboli in questo caso non agiscono, entra in funzione solo il significante. Ma quando poi qualcuno spiega il significato dei simboli rappresentati ecco che il significante esplode e condiziona la mente del giovane, dell’adulto o quant’altri abbiano comunque fissato nella mente (spesso inconsciamente) i simboli in questione. La cosa importante è cominciare a far registrare i simboli nella mente delle persone, poi tramite i media diffondere dei significati da associare ai simboli e così creare la percezione di mondi nuovi tra la gente. Ci sarà poi qualcuno (tipo il nostro scrittore dell’articolo considerato) che divulgherà informazioni in merito a lobby, sette o massonerie segrete: sono i nostri complottisti e cospirazionisti, i quali raccontano di una verità nascosta che ha però bisogno di essere svelata, altrimenti non avrebbe modo di esistere. Questo è il loro compito, ed in sostanza alimentano e concretizzano quello che è il disegno di ” governance” del sistema di potere. Il nostro pensiero è che in questi ultimi tempi, l’nformazione dilagante tende a rendere le persone più consapevoli di come funzionano i meccanismi sociali e del potere che li gestisce, e quest’ultimo deve articolare manovre e strategie sempre più subdole per poter continuare il suo cammino e consolidarsi sempre più, augurandoci tuttavia che esso non decida per la scelta più nefasta per i popoli, ossia di avventurarsi nel percorso di guerra.

http://it.paperblog.com/il-simbolismo-esoterico-del-video-virale-i-pet-goat-ii-1272062/

In questo articolo, alla luce di quanto esposto, emergono due considerazioni su cui riflettere, e che sembrano una doppia presa per i fondelli:

-il giornalista che scrive fà un commento molto articolato e dimostra di avere una buona (supponiamo) conoscenza del simbolismo esoterico e massonico; quindi ci sta informando, sta programmando il nostro cervello per far scattare il meccanismo del significato dei simboli, diffonde conoscenza (pensiamo noi) in merito ad argomenti di cui tutti possiamo fare a meno per vivere la nostra vita. Ma ormai questa spazzatura l’abbiamo immagazzinata, e solo con la consapevolezza possiamo tenerla a bada, fare in modo che si neutralizzi, evitando che generi ansie, preoccupazioni e paure.

-il giornalista sottolinea parole tipo falce, martello, cappello ecc…con riferimenti a siti commerciali che vendono questi prodotti. A quale scopo? Sarà consapevole del meccanismo e se ne approfitta pubblicizzando la vendita di martelli? E’ probabile che abbia mangiato la foglia e si sia allineato con la mentalità del potere, per cui tutto deve servire per alimentare il business! Mah..ai posteri…

Domanda: possiamo considerare questo articolo interessante perchè ci consente di fare queste riflessioni, ma una grande bufala per il suo vero significato? Noi di Legione propendiamo per una lettura del significato un pò filtrata. Ben lieti se qualche lettore voglia proporre le sue riflessioni in merito e riesca a farci cambiare

Teschio rosso il nazista...il gioco della lotta tra il bene ed il male...creare un nemico fa sempre comodo a chi governa un popolo.

Teschio rosso il nazista…il gioco della lotta tra il bene ed il male…creare un nemico fa sempre comodo a chi governa un popolo.

idea. Date un’occhiata a cosa è riuscito a portare il simbolismo esoterico nel XX° secolo…che si è poi tramandato anche nei fumetti della Marvel col mitico Cap. America.

Occhio ai simboli e buone cose,

Legsol

 

 

 

Un pensiero su “Barbetta furbetta ($ – €)

  1. Hiya, I’m really glad I have found this info. Today bloggers publish only about gossips and web and this is actually annoying. A good website with exciting content, that is what I need. Thank you for keeping this website, I will be visiting it. Do you do newsletters? Can’t find it.

I commenti sono chiusi.